Uno splendido disastro: Abby e Travis pronti ad amare senza misure

16/04/2015 di Alessia Caponi

Uno splendido disastro, di Jamie Mc Guire, oltre ad essere un libro senza fiato è anche un piccolo ed eccezionale fenomeno editoriale

Uno splendido disastro

Edito da Garzanti nel 2013,  il libro è frutto della mente operosa di Jamie Mc Guire, che riesce a cogliere alla perfezione i tormenti non più adolescenziali ma non ancora adulti di due giovani vite che si ritrovano a metà di un percorso rovinoso e senza appigli. Abby Abernathy scappa da qualcosa che non riesce a gestire e si rifugia nelle camice di cachemire  e nel campus della Eastern Universitiy. Nessuno deve notarla, nessuno deve sapere i demoni che le bruciano dentro. Un giorno, senza nemmeno sapere bene  il perché, viene trascinata dall’amica di sempre ,America, nello scantinato di un palazzo per assistere ad un incontro di lotta. Lì , bello, spavaldo e senza apparenti pensieri,  vede Travis “Mad Dog” Maddox per la prima volta. È seducente, è sprezzate nei confronti della vita e del dolore ed Abby capisce subito che rappresenta tutto ciò da cui lei cerca di scappare.

Gli inconrti-scontri tra Abby e Travis sono il filo conduttore di un libro basato sul sentimento irrefrenabile che spinge le vite di due perfetti sconosciuti a convivere sotto lo stesso tetto per un mese, complice una scommessa ballerina. Abby guarda Trevis e vede se stesssa, riconosce nel suo sguardo lo stesso timore nei confronti della felicità che la terrorizza da sempre. Con lo scorrere delle pagine Abby si spoglia del suo involucro e si mostra a Trevis nuda nella sua vulnerabilità e nella sua paura. Gli alti e bassi tra Travis ed Abby servono per riuscire a far capire ai due protagonisti che, per quanti disastri la vita riservi loro, amare senza condizioni qualcuno non è mai un male. Bisogna lasciarsi andare, sentirsi liberi di essere feriti da chi ci ama senza remore.

Il modo di amare di Trevis è pazzo, senza mezze misure e fuori da ogni schema; questo spaventa ancora di più Abby, che non è mai stata abituata a contare su nessuno e ad amare nessuno. Il personaggio di Abby è complesso nella sua palese sincerità. È una ragazza schietta, atterrita dai rapporti , che non riesce a mostrarsi agli altri. Quando il passato oscuro di Abby tornerà a tormentarla lei dovrà affrontare i suoi demoni aggrappandosi a Travis per non perdere se stessa.

Travis è il ragazzo più attraente di tutta la Eastern University. Le sue storie di una notte divengono leggende che tutto il campus è curioso di ascoltare, ammirandolo con reverenza. Travis non sa cosa significhi avere un rapporto con un’altra persona e non lo vuole scoprire, ma quando Abby inciampa maldestramente nel suo percorso il suo amore sorprende perfino se stesso e non riesce a controllarlo. Travis è dolce, amorevole e premuroso ; ma ha un solo modo di esternare tutte queste qualità: puntando al massimo. Allo stesso tempo quando vuole ferirsi, farsi del male senza dover pensare, i suoi modi sono fuori dall’ordinario e portano a conseguenze inaspettate. Travis è il “cattivo ragazzo” tatuato che racchiude se stesso e non lo lascia vedere a nessuno ed Abby, scrostando costantemente lo scherno di Travis, trova lo splendido disastro che è l’amore della sua vita.

Uno splendido disastro è il primo di una trilogia di romanzi a cui seguono “il mio disastro sei tu” ed “un disastro é per sempre” , che vedono Abby e Travis crescere insieme pagina dopo pagina. Uno splendido disastro è l’amore a mille chilometri, è il dolore per un passato senza scelte, per la perdita della giusta rotta, è il romanzo che addolcisce gli aspetti negativi della vita. D’altronde, “quando un Maddox si innamora, è per sempre”

Stay reader, stay tuned.

The following two tabs change content below.

Alessia Caponi

Alessia Caponi. nasce a Roma nel 1993 e si diploma al liceo linguistico "Vincenzo Arangio Ruiz" nel 2012. Attualmente iscritta al corso di laurea in scienze e tecnologie della comunicazione presso l'università " Sapienza".la lettura è la passione segreta delle sue notti insonni, ha deciso, cosi, di amarli incondizionatamente.
blog comments powered by Disqus