Startup e social impact: a Napoli al via “We Start Challenge”

13/03/2017 di Lucio Todisco

Da Napoli continua il percorso dedicato alle startup ad impatto sociale con We Start, promosso da Impact e Rotaract Zona Partenopea.

Da Napoli continua il percorso dedicato alle startup ad impatto sociale con We Start, promosso da ImpactRotaract Zona Partenopea. Il 18 febbraio 2017  si è infatti aperta la seconda edizione di We Start Challenge, la più grande competizione per startup ad impatto sociale della Regione Campania, con una giornata interamente dedicata ai temi dello sviluppo, della sostenibilità sociale e di quella ambientale. Sede dell’incontro è stata la l’iOS Developer Academy di San Giovanni a Teduccio, dove i dodici team preselezionati per la Pitching session hanno esposto le loro idee ad una folta platea di persone intervenute per l’incontro.

La competition – Una giuria composta da esperti del settore, da docenti universitari agli imprenditori ai manager ha selezionato quelli che sono stati individuati come i migliori otto team, che si sono aggiudicati la possibilità di proseguire con un percorso di Learning che accompagnerà queste startup nello sviluppo dell’idea imprenditoriale. I team si incontreranno nuovamente al termine del percorso, quando le migliori startup potranno essere selezionate per accedere ad un ricco portfolio di opportunità, tra cui l’accesso all’incubatore di Città della Scienza, all’Academy di 012 Factory, allo screening da parte del fondo di Venture Capital R204 ed ai servizi innovativi di TIM Open. Inoltre è prevista la possibilità di essere supportati nel reperimento di fondi pubblici con il contributo di Startup Europa.

Il percorso avrà una durata complessiva di tre mesi, ed i team saranno seguiti da tutor dedicati: a farne parte ci saranno professionisti del Gruppo Giovani Imprenditori Napoli, oltre che da un pool di esperti in tematiche Digital, Business Development, Marketing & Communication e Tax & Legal Services.

Gli interventi – Nel corso della giornata inaugurale non sono mancati interventi di profilo nazionale ed internazionale sul mondo delle startup. Ad intervenire e a prendere parte all’incontro Giorgio Ventre, Direttore iOS Developer Academy, Roberto Prioreschi, Partner Bain & Company e Founder di R204 Partners, Pietro Nardi, Founder di 012 Factory, Alessandra Clemente, Assessore ai Giovani e all’Innovazione del Comune di Napoli, Mariangela Contursi, Direttrice dell’incubatore Campania New Steel, Mario Raffa, Decano di Ingegneria Gestionale presso la Federico II di Napoli.

La giornata è poi proseguita con un pomeriggio di formazione durante il quale le startup hanno avuto l’opportunità di approfondire e riflettere sul proprio pitch grazie alla presenza del Lean Startup Evangelist Antonio Russolillo. Questa è stata l’occasione per approfondire lo stato del Social Impact in Italia e conoscere i rispettivi tutor che li accompagneranno nel corso di questo percorso.

L’iniziativa ha fornito altri focus di approfondimento e di riflessione sull’universo startup grazie alla partecipazione delle associazioni di categoria che da anni stanno portando avanti attività di riflessione sul tema dell’innovazione. La giornata ha visto la partecipazione dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, con il Presidente Ing. L. Vinci, dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, con il Consigliere Avv. G. Mallardo, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli, con il Presidente Dott. V. Moretta e il Consigliere Dott.ssa C. Padula e dell’UGDCEC, con il Dott. P. Di Micco.

Le startup e i professionisti a seguio della giornata inaugurale hanno iniziato il percoroso di lavoro con l’obiettivo di realizzare dei modelli di business vincenti ed ad alto impatto sociale ed ambientale. Il gruppo di lavoro di We Start ha dato appuntamento al mese di Maggio 2017 per l’evento conclusivo in cui i team  mostreranno gli sviluppi realizzativi e si procederà ad indicare il vincitore di questa seconda edizione.

The following two tabs change content below.

Lucio Todisco

Classe 1987, Laureato in Scienze Politiche si è specializzato in gestione e formazione delle Risorse Umane e, ad oggi, è praticante Consulente del Lavoro. Una vita tra libri, film, politica, musica e del buon cibo. Il suo libro preferito è Oceano Mare, Mediterraneo il film che rivedrebbe ogni giorno, Oasis, U2 e Coldplay, la musica che ascolta nell’Mp3. Appassionato di innovazione, fa parte del comitato organizzatore dell’Innovation Day, manifestazione che coinvolge professionisti, organizzazioni, aziende e pubblica amministrazione sui temi dell’innovazione, crescita, sviluppo; collabora con la Fondazione Turismo Accessibile sui temi dell’innovazione e accessibilità turistica nel nostro paese.
blog comments powered by Disqus