La globalizzazione della seduzione ai tempi moderni

14/04/2015 di Redazione

Negli ultimi quindici anni, le relazioni e la seduzione stessa è cambiata rispetto a quanto avveniva prima: arrivo dei social e maggiore facilità nell'interscambio culturale, hanno esteso i luoghi di incontro e di dialogo al di fuori del panorama tradizionale degli ultimi secoli

Globalizzazione Seduzione

Negli ultimi anni le tecniche di seduzione sono cambiate rispetto a quanto avveniva prima. Per le passate generazioni,  di solito i luoghi di incontro erano circoscritti entro l’aria della propria città, in taluni casi del proprio quartiere, e gli approcci avvenivano in occasione di feste in casa, pranzi o cene con amici. Oggi, grazie alle nuove tecnologie, al medium di social network e app, tutto sembra essere divenuto più semplice, ed è possibile ampliare la propria sfera di conoscenze incontrando gente anche al di fuori dei propri confini, cosa quasi impensabile sino a qualche decina di anni fa, se non per chi aveva le possibilità – prima di tutto economiche – di viaggiare molto.

Secondo un recente studio condotto da GoEuro in collaborazione con Lovoo – società produttrice di un’applicazione per gli incontri online –, le regole del flirt sono cambiate. Se in passato il gioco della seduzione aveva inizio incrociando lo sguardo del Lui o della Lei, ora ci si affida a metodi più diretti. La stagione estiva è poi perfetta per flirtare: recandosi nei luoghi in cui è semplice incontrare nuova gente, come indicato dalla ricerca delle due start up, si possono avere più possibilità di conoscere persone interessanti.

Cambiata la generazione pertanto sono mutati anche i criteri di scelta, e i gusti. Se prima l’interesse per un possibile partner ricadeva su uomini o donne della stessa nazionalità, adesso in molti preferiscono scegliere l’altro sesso in terra straniera. Questo è quanto emerge dallanalisi, in cui su un campione di 21 mila donne inglesi, tedesche, italiane, francesi, olandesi l’uomo ideale è italiano o spagnolo, verosimilmente per la sua natura adulatrice e imprevedibile. Mentre uomini delle medesime nazionalità preferiscono di gran lunga le donne spagnole.

La ricerca affronta anche quelli che, secondo gli intervistati, sarebbero i luoghi ritenuti più adatti per incontrare la propria anima gemella, GoEuro suggerisce i posti più caratteristici delle varie capitali europee: per chi vive a Berlino un luogo molto gettonato da questo punto di vista è  il Monkey Bar, locale sulla terrazza dell’Hotel 25hours frequentato da tantissima gente del posto ma anche da stranieri, in cui la spettacolare visuale su Berlino, gli ottimi cocktail e la buona musica possono far sciogliere anche il più gelido dei cuori solitari. Anche il parco del quartiere di Friedrichshain può essere un terreno fertile per i single,  magari passeggiando con il proprio cane o andando a vedere un buon film al cinema posto all’interno del parco. Per chi ama le atmosfere bohemien di Parigi ha buone possibilità di fare incontri che gli potrebbero cambiare la vita camminando lungo il Pont des Arts, dove storicamente l’atmosfera magica della Senna ha sempre favorito la nascita di nuovi amori. Chi trova affascinante la cultura hipster, deve senza alcun dubbio provare  le Terrasses delle piazze. Quartiere hipster di Barcellona, in cui il labirinto di stradine colmo di artisti, scrittori e intellettuali da ogni parte del mondo potrebbe far scoccare la scintilla per alcuni di voi.

Sul principio delle affinità elettive, in linea con le ultime tendenze che vedono un notevole aumento anche dei  speed-dating meeting, a Londra è in voga un nuovo modo di incontrare cuori solitari. Da alcuni giorni sono organizzate le Cycle speed dating nights, meeting per i fanatici delle biciclette alla ricerca di qualcuno con cui condividere la passione per le due ruote. Il tutto nella consapevolezza che non vi sono regole, ma che la seduzione è solo data da una maggiore sicurezza in se stessi e dal feeling che si può creare con l’altro.

blog comments powered by Disqus